Data: 
21/06/2017
     Testata: Meridionews

I reali d'Olanda ammirano Palermo Da Palazzo delle Aquile a Ballarò

opo essere stati ricevuti dal presidente della Regione siciliana all'aeroporto, hanno incontrato il sindaco. Dopo palazzo delle Aquile sono andati a Ballarò, da Moltivolti per studiare i modelli di integrazione attivati finora. È previsto a fine mattina un pranzo di gala nella sala degli specchi di Villa Niscemi I reali d'Oanda visitano la città dopo essere stati accolti all'aeroporto Falcone e Borsellino dal governatore Rosario Crocetta. Il re Willem-Alexander e la regina Máxima d'Olanda sono stati subito ricevuti ai Quattro Canti dal sindaco Leoluca Orlando. Subito è iniziato un tour della città. Prima una tappa alla fontana di piazza Pretoria poi l'ingresso a Palazzo delle Aquile, sede del Comune di Palermo. Qui hanno firmato il registro d'onore della città. La regina con un, cappello a falde larghe, vestita di bianco, ha sorriso e salutato la folla. I reali di Olanda hanno visitato la sala delle Lapidi e l'interno del palazzo. Secondo tappa all'associazione multiculturale di Ballarò, per conoscere le attività di integrazione con i migranti e la visita alla cappella Palatina all'Ars con il presidente Giovanni Ardizzone. La visita dei reali olandesi prosegue al palazzo di giustizia di Palermo. Siglata poi con il procuratore Francesco Lo Voi e il procuratore nazionale olandese Fred Westerbeke una lettera di intenti che prevede la collaborazione delle due autorità giudiziarie nel contrasto al crimine organizzato e alla tratta degli esseri umani. È previsto poi a fine mattina un pranzo di gala nella sala degli specchi di Villa Niscemi in onore dei reali di Olanda. A curare il menù sarà lo chef Natale Giunta.